Muri e stelle: dalle paure ai desideri per il futuro

Un laboratorio dedicato a persone separate o divorziate sole a cura di Romina Testa

“Sono interessato al futuro perché vi passerò il resto della mia vita” scrive C. F. Kettering. Da sempre il tema del futuro interroga gli umani, non è così “moderno” ed esclusivo di questo tempo come crediamo, ma mai come in questo periodo, sentiamo forti le spinte ambivalenti tra desiderio di andare verso il domani e paura in cui i nostri desideri si incagliano, dove le nostre iniziative si bloccano, lasciandoci senza parole.

Nel laboratorio, in programma sabato 3 febbraio dalle 15.00 alle 19.00 (per partecipare al quale è necessaria l’iscrizione) e condotto da Romina Testa (Educatrice professionale, Counselor e Mediatrice familiare), lavoreremo insieme per trovare le parole per dirlo, per affrontare questi nodi partendo proprio dalle nostre paure, provando a riconoscerle, smontarle, smantellarle per riprendere contatto e far ripartire le nostre parti più feconde, il desiderio migliore che nutriamo nei confronti del futuro e della vita. Una ricerca condivisa tra soggetti differenti e a volte anche lontani, auspicando che la nostra unione possa creare qualcosa di terzo, diverso e probabilmente migliore, che porta uno sguardo nuovo al futuro.

Iscrizioni entro mercoledì 31 gennaio 2024: famiglia@diocesicuneofossano.it