Nuovo Consiglio presbiterale unico per Cuneo e Fossano

Il Vescovo ha anche nominato i membri del Collegio dei consultori e del Consiglio diocesano per gli affari economici. La nuova Curia diocesana unica ha diffuso in Vademecum sul suo funzionamento

In data 31 ottobre 2022, il vescovo Piero Delbosco ha costituito il nuovo Consiglio presbiterale.

Lo Statuto del Consiglio presbiterale, promulgato dal Vescovo il 15 ottobre scorso, in attuazione delle costituzioni sinodali, all’art. 3 prevede che «oltre al Vicario generale e al Vicario episcopale per la pastorale, che vi partecipano in virtù della potestà connessa al loro ufficio, il Consiglio presbiterale è composto da 24 membri, in questo modo: i Vicari zonali; 12 sacerdoti eletti tra i sacerdoti incardinati in Diocesi o, se secolari incardinati altrove, che hanno legittimamente il domicilio in Diocesi, esercitando in suo favore un qualche ufficio: 5 in rappresentanza di chi non ha ancora compiuto i 50 anni di età, 5 in rappresentanza di chi è compreso tra i 50 e i 74 anni e 2 in rappresentanza di ha compiuto i 75 anni; altri sacerdoti liberamente nominati dal Vescovo, fino a raggiungere il numero di 24 membri, compreso almeno un sacerdote appartenente ad un istituto di vita consacrata o ad una società di vita apostolica, in modo da garantire un’adeguata rappresentanza dell’intero presbiterio».

Ecco quindi il verbale che certifica le procedure seguite e la composizione del nuovo Consiglio presbiterale con una nota di commento teologico sulle elezioni canoniche nella Chiesa.

Consiglio presbiterale

Membri di diritto in quanto Vicari zonali

Bernardi Lorenzo

Bernardi Mariano

Bodino Ezio

Ciartano Andrea

Ferro Giovanni

Mondino Roberto

Occelli Carlo

Panero Giuseppe

Revello Paolo

Scotta Giuseppe

Membri eletti con più di 75 anni

Gandolfo Antonio

Pellegrino Martino

Membri eletti di età compresa tra 50 e 74 anni

Arneodo Antonino

Chiaramello Pierangelo

Mondino Bruno

Quaranta Giovanni

Riba Mariano

Membri eletti con meno di 50 anni

Adamo Andrea

Beretta Andrea

Dutto Mattia

Mecca Gabriele

Turco Erik

Membri liberamente nominati dal Vescovo

Fruttero Giuseppe

Il Vescovo si è riservato di nominare prossimamente un ulteriore sacerdote membro di istituto di vita consacrata (IVC) o società di vita apostolica (SVA).

Contestualmente, il Vescovo ha nominato i membri del Collegio dei consultori e del Consiglio diocesano per gli affari economici.

Collegio dei consultori

Adamo Andrea

Arneodo Antonino

Bodino Ezio

Chiaramello Pierangelo

Panero Giuseppe

Turco Erik

Consiglio diocesano per gli affari economici

Cavallo Claudio

Lingua Paolo

Morra Gino

Parola Cesare

Russiano Antonella

Serra don Eraldo

Tomatis don Marco

Il Consiglio presbiterale, il Collegio dei consultori e il Consiglio diocesano per gli affari economici, così costituiti, sono unici per la Diocesi di Cuneo e per la Diocesi di Fossano, a norma delle disposizioni del Sinodo diocesano di Cuneo e di Fossano 2021-2022, così come applicate dallo Statuto della Curia diocesana promulgato l’8 settembre 2022.

Venerdì 11 novembre sono convocati alle 9.30 il Collegio dei consultori e alle 14.30 il Consiglio diocesano per gli affari economici; venerdì 9 dicembre alle 9.30 si terrà la prima riunione del Consiglio presbiterale.

Entro l’anno verrà costituito anche il nuovo Consiglio pastorale diocesano, secondo lo Statuto promulgato dal Vescovo.

Intanto la nuova Curia unica ha iniziato il suo servizio: ai parroci e agli altri operatori pastorali è stato consegnato un Vademecum sul suo funzionamento.